DIME

DIME

  • ../../

    Mario Bacilieri: il druido del dolce

    Marchirolo. In provincia di Varese. Poco oltre la Valcuvia. Poco prima del confine svizzero. In bilico fra il verde wild e l’azzurro del Lago di Lugano, ecco un saggio custode dell’arte pasticcera. Valorizzata in un moderno Stonehenge, pronto a celebrare il rituale dell’altissima qualità

  • ../../

    A Gavi si svela un giardino segreto

    Al ristorante Cantine del Gavi, il 30 agosto, va in scena una serata incantata, pensata per raccontare le eccellenze del territorio piemontese. Ma anche per far conoscere il magico spazio green di un’insegna storica, capace di rendere onore alla memoria e alla perenne trasformazione

  • ../../

    A Bassano, una pizza lungo il fiume

    Sul Ponte degli Alpini, la Premiata Fabbrica si fa notare, per il suo essere un locale energico e vitale. Che sa valorizzare gli impasti, selezionando con cura gli ingredienti e le piccole produzioni agricole. Senza mai perdere di vista il lento scorrere del Brenta e della contemporaneità

  • ../../

    Spica: ballando sul mondo

    Ritu Dalmia e Viviana Varese. Due chef. Indiana l’una, italiana l’altra. Unite in un illuminato progetto ristorativo. Che accende i riflettori su piatti solari, energici e vitali, protagonisti di una proposta conviviale, capace di di toccare i differenti continenti. E le diverse culture gastronomiche

  • ../../

    Pizzium: think positive

    Propone pizza e panuozzum, certo. Ma in primis comunica un pensiero dinamico, energico e ottimista il format ideato da Nanni Arbellini, Stefano Saturnino e Ilaria Puddu. Che ad oggi conta ben 14 locali. Proseguendo imperterrito la sua cavalcata verso nuovi traguardi

  • ../../

    La Braciera: l’ardore della pizza

    A Palermo, un ristorante-pizzeria capace di farsi in quattro. Grazie alla lungimiranza dei fratelli Cottone e dello chef Daniele Vaccarella. Segni particolari? Impasti variegati, ingredienti super selezionati e una grande attenzione agli autentici grani siciliani

  • ../../

    L’Aurora illumina OR

    Sei mani per una cena. Nel ristorante di Grintorto di Agazzano, i resident chef Mauro Brina e Davide Modesti hanno accolto Aurora Mazzucchelli. Il menu? Un percorso nitido e vibrante fra nuovi e vecchi miti

  • ../../

    Una Premiata Fabbrica in fermento

    A Bassano del Grappa è andata in scena una serata adrenalinica e vibrante. Sintonizzata sulle alte frequenze del gusto. Alla tastiera: il patron Massimo Frighetto. Al basso: il pizzaiolo Michele Colpo. Alla batteria: Alessandro Dal Degan, chef della Tana Gourmet di Asiago

  • ../../

    Ciacco: il gelato agricolo e gastronomico

    Latte della filiera del parmigiano, erba medica e miele di castagno dell’Appennino. Il gelato per Parma Capitale della Cultura 2020 è pronto, ma intanto Stefano Guizzetti prepara altre delizie sottozero. Anche gourmet. Tenendo fede a qualità, biodiversità e sostenibilità

Il buon gusto è contagioso

In ospedale? Pranzo e cena sono firmati da uno chef. Così Luca Marchini, patron stellato dell’Erba del Re di Modena, in tandem con una biologa nutrizionista, rilegge in chiave golosa i menu del Carlo Poma di Mantova. 

Leggi di più →

Le birre del Ponte (di Brooklyn)

Lager ed East Ipa. Due birre. Newyorkesi per nascita, cosmopolite per indole. A produrle è la Brooklyn Brewery della Grande Mela. A portarle lungo lo Stivale è Carlsberg Italia. Preparatevi ad assaggiarle. 

Leggi di più →

Frolla is the new black

  • Il professore Davide Cassi

Semplice? Solo in apparenza. Intransigente? Per nulla. Eclettica? Assolutamente. Volitiva ed estroversa, la pasta frolla si presta a divenire un passe-partout per la sperimentazione e per la costruzione di nuove architetture del gusto. Parola del professor Davide Cassi, a capo del Future Cooking Lab di Parma. Che, in occasione dell’edizione 2017 del Pastry Best by Molino Quaglia, ha dato prova delle innumerevoli espressioni di un dolce “povero” ricco di personalità.

Leggi di più →

La sostenibile italianità del panino

Il panino. Come espressione nostrana del creare e comunicare. Come icona di stile e di made in Italy. Come memoria e prospettiva da cui osservare il mondo. Il panino: protagonista dell’ultima edizione di Milano Golosa, la kermesse firmata dal Gastronauta Davide Paolini. 

Leggi di più →

Le ‘cose’ più curiose di Milano Golosa

Abbiamo passeggiato, osservato, ascoltato, scovato. Cibi buonissimi e insoliti. Ambasciatori di un territorio o portatori sani di un’idea innovativa. Fieri paladini della memoria o avanguardisti in tutti i sensi. Dalla sesta edizione della kermesse meneghina… una spesa un po’ speciale. 

Leggi di più →

Como, Cuvée e spirito gourmet

Un bistrot à Champagne (e non solo) capace di mixare buona cucina, bien vivre e sorsi briosi. A Como, il Cuvée di Federico Beretta ed Elisa Forlanelli svela la sua anima brillante. In un ambiente affascinante. 

Leggi di più →

Cheese & Chef

Dieci ristoranti milanesi interpretano i formaggi bergamaschi di Arrigoni Battista. Per una serie di cheese dinner ad altissimo tasso fondente. Quando? A ottobre e a novembre. E poi, a gennaio e a febbraio. 

Leggi di più →

Il gioco delle due grandi B del vino

Il Barolo duetta col Brunello. In un esclusivo evento meneghino: il 18 e il 19 novembre, nel funambolico scenario delle Officine del Volo. Ma prima? Poker di cene ad alto tasso di rosso in tre ristoranti d'autore.

Leggi di più →

Quando il cibo è (ancora) più buono

Al via la terza edizione di Ristoranti contro la Fame, la campagna internazionale di raccolta fondi per combattere la malnutrizione infantile. Dal 16 ottobre al 31 dicembre, assaporare vuol dir donare. 

Leggi di più →

Triglie, merletti e 'figli dei fiori'

Riccardo e Gabriele. Chef e uomo di sala. Trentun anni il primo. Ventitré il secondo. Di cognome? Fanno Escalante e guidano il Flora di Busto Arsizio. Nulla di hippy. Bensì un ristorante che fa di libertà e naturalità virtù. 

Leggi di più →

Viaggio al centro dell’artigianalità

Dal 14 al 16 ottobre torna, a Palazzo del Ghiaccio, Milano Golosa, la manifestazione che mette l’accento sul bello di assaggiare prodotti buoni e fatti con passione. Non trascurando un pizzico d’innovazione. 

Leggi di più →

Il panettone conquista l’ora del cocktail

La storica maison Vergani rompe sempre più regole, cliché e stereotipi. Servendo il panettone per l’aperitivo. Come? Riletto in chiave vintage e gourmand. Per chi ama onorar la tradizione anche all’ora del drink. 

Leggi di più →

Milano, i vini e le Bottiglie Aperte

Torna, per la sua sesta edizione, Bottiglie Aperte: l’8 e il 9 ottobre al Palazzo delle Stelline. In cartellone? Verticali, masterclass e degustazioni a gogo. Per un percorso che va alla scoperta della biodiversità italiana. 

Leggi di più →

Il chiaro, il corto e lo scuro

Nespresso lancia la nuova limited edition Barista: due miscele studiate per incontrare il latte e una dedicata a chi ama l’autentico espresso italiano. Per un tris tailor made dalla forte identità.

Leggi di più →

FUORI IL PROSSIMO
Iscriviti e ricevi per primo le novità.

FUORI IL PROSSIMO
Iscriviti e ricevi per primo le novità.

FUORI IL PROSSIMO
Iscriviti e ricevi per primo le novità.

Message Box

E-Mail ist nicht gültig.
Bitte beantworten Sie die Frage korrekt.

Whether you want information about our offer, have suggestions on how we could improve our service, or need answers to technical questions, we will be very happy to help you.

Thank you! Your submission was successfully sent :-)×
Opps! Some went wrong... Your submission did not go through :-(×

FUORIDIME

Anteprima live di FUORIMAGAZINE curata da Cristina Viggè
FUORI è iscritto nel Registro della Stampa di Milano con il n. 160 dell’ 11 maggio 2017.

FUORIMAGAZINE® è un marchio registrato di proprietà di Petra srl.
I testi sono di Cristina Viggè quando non diversamente specificato.
Le immagini ed i video sono degli autori di volta in volta citati quando non liberamente disponibili in internet per la pubblicazione e/o divulgazione.

Privacy Policy