DIME

DIME

  • ../../

    Annunziata Scipione: fuoco naïf

    Fino al 30 luglio, la Fondazione Stelline propone una retrospettiva dell’artista contadina abruzzese. Una quarantina le opere pittoriche e scultoree esposte, fertile espressione del ritmo vitale e agreste della regione. Una mostra esuberante e solare, densa di luce e colore

  • ../../

    Il Capestrano: essenza abruzzese

    Formaggi e salumi con nome e cognome. Presìdi Slow Food. Tanti piatti della cultura regionale. E sua maestà la pecora. Declinata in succulente preparazioni. A Milano, mister Babbo guida un ristorante capace di raccontare, e non solo di far assaggiare, una terra vitale. Complici serate ad hoc, come quella organizzata dal lab esperienziale di MásWine

  • ../../

    Emporium: la shopping (drink) list

    Scarpe, abiti, giacche, t-shirt, profumi e balocchi. Si ispirano a loro i cocktail de Il Bar della Rinascente di Milano (e di Palermo). A griffare la nuova carta liquida? Un mixologist versatile come Oscar Quagliarini

  • ../../

    Tenerife: la isla bonita

    Papas antiguas, gofio, mojos. E poi miele, vini, formaggi e tante autentiche specialità. La più grande delle Canarie svela i suoi “frutti” gustosi, figli di una terra dalla natura energica, selvaggia ed esuberante

  • ../../

    Meneghino: birra & michetta

    Birre che portano in etichetta gli angoli cult di Milano, panini che fanno il giro delle Porte, taglieri dedicati ai Navigli e cocktail intitolati ai quartieri. In via Pietro da Cortona, uno spazio popolare e conviviale, che somiglia a un vivace tinello di casa. Un luogo rassicurante e dinamico, dove assaporare pietanze dai nomi dialettali ma dal respiro 3.0

  • ../../

    Masciarelli: jazz d’Abruzzo

    Genius loci e sguardo internazionale. Vitigni localissimi e respiro cosmopolita. Poi una cantina e un wine resort, un pop up restaurant e tante serate in musica, allietate da una cucina d’autore. Il regno intitolato al celebre Gianni e guidato da Marina Cvetić incanta col suo sound

  • ../../

    Wild Wild Westin

    Rigoroso e raffinato, The Westin Palace Milan svela il suo lato più selvaggio: la Terrazza PanEvo, il ristorante estivo firmato dallo chef Augusto Tombolato. Per cenare in un’elegante urban jungle

  • ../../

    A Collisioni è Bread Religion

    Musica, cinema, letteratura, paesaggi e assaggi. Fino al 16 luglio, il festival agrirock torna a illuminare Barolo con la sua compilation di concerti, degustazioni e jam session artistiche. E venerdì 5 luglio, in Piazza Rosa, entra in scena Bread Religion. Sotto il segno di Petra

  • ../../

    C’a pummarola ’ncoppa

    Elogio al pomodoro. Che ama il pane, adora la pizza e sposa la pasta. Inno a un ortaggio versatile, capace di ispirare la creatività di chef, pizzaioli e panificatori. Protagonisti della nuova guida del Gambero Rosso

Alle Radici della natura

Un ristorante essenziale e una cucina wild. Che indaga il lato vegetale e animale, grazie alla sensibilità di uno chef che sa trattare la materia con rispetto, sapienza ed esperienza. Mirko Gatti presenta la sua nuova insegna, ben piantata nella comasca San Fermo della Battaglia

Leggi di più →

Sakeya: il Giappone abita qui

A Milano, il Sol Levante più autentico incontra uno spazio lontano dai luoghi comuni. Una cantina che diviene ristorante, un bistrot che tanto somiglia a una casa, un salotto dove respirare la cultura giapponese

Leggi di più →

CooD is very good

Carne. Proveniente dai migliori allevamenti del mondo. Carne di manzo, maiale e pollo. Ma anche di zebra, canguro e bisonte. Carne che finisce sulla brace e nel barbecue-affumicatore. Carne nuda e impanata, cucinata a bassa temperatura e brasata. Per poi venir abbinata a grandi vini e a dinamici cocktail. A Milano, CooD fa il pairing fra drink & beef

Leggi di più →

Martina Caruso, la grande dame di Salina

È lei, la regina del Signum eoliano, a essere incoronata col Premio Michelin Chef Donna 2019. Per la sua cucina mediterranea e contemporanea, portavoce di un’isola raggiante e generosa. Una giovane donna tenace e talentuosa, determinata e delicata, entrata a far parte del prestigioso Atelier des Grandes Dames di Veuve Clicquot

Leggi di più →

Bresaola sì, ma col twist

La Tonica, la Sbagliata, la Montanara e la Tartufata. Quattro bresaole d’autore, prodotte dallo storico Salumificio Panzeri, ma firmate dallo chef Claudio Sadler. Della serie, quando la tradizione sa farsi giovane

Leggi di più →

FUORI IL PROSSIMO
Iscriviti e ricevi per primo le novità.

FUORI IL PROSSIMO
Iscriviti e ricevi per primo le novità.

FUORI IL PROSSIMO
Iscriviti e ricevi per primo le novità.

Message Box

E-Mail ist nicht gültig.
Bitte beantworten Sie die Frage korrekt.

Whether you want information about our offer, have suggestions on how we could improve our service, or need answers to technical questions, we will be very happy to help you.

Thank you! Your submission was successfully sent :-)×
Opps! Some went wrong... Your submission did not go through :-(×

FUORIDIME

Anteprima live di FUORIMAGAZINE curata da Cristina Viggè
FUORI è iscritto nel Registro della Stampa di Milano con il n. 160 dell’ 11 maggio 2017.

FUORIMAGAZINE® è un marchio registrato di proprietà di Petra srl.
I testi sono di Cristina Viggè quando non diversamente specificato.
Le immagini ed i video sono degli autori di volta in volta citati quando non liberamente disponibili in internet per la pubblicazione e/o divulgazione.

Privacy Policy