DIME

DIME

DIME

IL "QUOTIDIANO" DI CRISTINA VIGGÈ

IL "QUOTIDIANO" DI CRISTINA VIGGÈ

IL "QUOTIDIANO" DI CRISTINA VIGGÈ

Bread Religion... lode alla farina (atto III)

Bread Religion... lode alla farina (atto III)

A Padova, Bread Religion significa anche inchino verso grissini, dolci e pizza. Quella da degustazione, "che oltre a nutrire il corpo regala il piacere mentale dell’assaggiare", Padoan docet.

A Padova, Bread Religion significa anche inchino verso grissini, dolci e pizza. Quella da degustazione, "che oltre a nutrire il corpo regala il piacere mentale dell’assaggiare", Padoan docet.

A Padova, Bread Religion significa anche inchino verso grissini, dolci e pizza. Quella da degustazione, "che oltre a nutrire il corpo regala il piacere mentale dell’assaggiare", Padoan docet.


 
FUORI L'ULTIMA
FUORI L'ULTIMA

A Collisioni è Bread Religion

Musica, cinema, letteratura, paesaggi e assaggi. Fino al 16 luglio, il festival agrirock torna a illuminare Barolo con la sua compilation di concerti, degustazioni e jam session artistiche. E venerdì 5 luglio, in Piazza Rosa, entra in scena Bread Religion. Sotto il segno di Petra

LEGGI DI PIU'

Bread Religion... lode alla farina (atto III)

A Padova, Bread Religion significa anche inchino verso grissini, dolci e pizza. Quella da degustazione, "che oltre a nutrire il corpo regala il piacere mentale dell’assaggiare", Padoan docet.

Testi Cristina Viggè

Ed essere grandi significa pure comunicare con semplicità, passione e affabilità quello che si sa. Come ben fa Sara Papa: origini calabresi, in quel di San Nicola da Crissa (in provincia di Vibo Valentia); un cognome altisonante (ma lei non si mette né tiara né corona in testa), capelli biondi e una silhouette perfetta. “Ci tengo molto alla salute”, dichiara Sara. Che fa colazione con frutta, "latte" di riso e bacche di goji. Anche perché le benefiche bacche se le coltiva da sé: nella casa di Roma, dietro Saxa Rubra. “Mi alzo presto al mattino e amo occuparmi della mia terrazza, la mia savana, il mio rifugio”, confessa madame Papa. Che con amore cura giuggioli, limoni, aranci, fichi e bergamotti. Insomma, una donna dal pollice verde… e dalle mani d’oro. Capace di toccare e di trasformare: i semi in frutti, le stoffe in abiti raffinati (ha fatto per anni la costumista cinematografica), la farina in pane e grissini. Come quelli dal cuore di sfoglia proposti per la tappa padovana di Bread Religion. Realizzati con Petra 1, Petra 1 e semola rimacinata, nonché Petra 9. “La farina con la maiuscola, macinata a pietra, che utilizza il grano nella sua interezza e purezza”. Sara ne è innamorata. E il risultato sono grissini dal gusto sincero e dai profumi inebrianti. Cui concorrono numerosi aromi e spezie, quali curcuma, curry, paprika, semi di coriandolo, anice e finocchietto. Intanto, Sara parla, ascolta, impasta e firma libri - il suo ultimo è Il pane della vita, edito da Gribaudo. E poi scrive, cucina, organizza corsi, va in tivù e gironzola sui social, visti gli oltre 35mila fan cui dar udienza. Ma lei sorride sempre. “La mia è una missione vocata alla panificazione. Non solo voglio insegnare a fare il pane, ma pure trasmettere il senso umano del pane”. Per arrivare al cuore della gente.

Intanto, il vicentino Benito Franchetti arriva ovunque. Certo, col suo food truck Benny’s Street Pizza. Pizza pop, certo, ma di assoluta qualità, realizzata a partire dalle Petra’s farine. Con impasti a lunghe lievitazioni e ad alte idratazioni. In menu: pizze in pala, in teglia alla romana e gluten free. Sì, ma con tanto gusto. Come quelle presentate a Golosaria Padova: con vellutata di piselli alla menta e speck del prosciuttificio San Marco di Meledo di Sarego; e con zucchine allo zafferano e provola affumicata di Albiero, caseificio di Lonigo. Cittadina dove il buon Benny ha anche un quartier generale stabile. 

Si sa. Non di solo pane vive l’uomo. Ma anche delle sue variazioni. 

 

FUORI IL PROSSIMO
Iscriviti alla Newsletter e ricevi per primo le novità.

FUORI IL ROSPO !

Commenta questo articolo e pubblica su Facebook

Print Friendly and PDF

FUORIDIME

Anteprima live di FUORIMAGAZINE curata da Cristina Viggè
FUORI è iscritto nel Registro della Stampa di Milano con il n. 160 dell’ 11 maggio 2017.

FUORIMAGAZINE® è un marchio registrato di proprietà di Petra srl.
I testi sono di Cristina Viggè quando non diversamente specificato.
Le immagini ed i video sono degli autori di volta in volta citati quando non liberamente disponibili in internet per la pubblicazione e/o divulgazione.

Privacy Policy