DIME

DIME

DIME

IL "QUOTIDIANO" DI CRISTINA VIGGÈ

IL "QUOTIDIANO" DI CRISTINA VIGGÈ

IL "QUOTIDIANO" DI CRISTINA VIGGÈ

Wine Days. Storie di vite e di vini

Wine Days. Storie di vite e di vini

Due giorni all’insegna dell’eccellenza. Il 5 e il 6 novembre, il Museo dei Navigli di Milano viene allagato da bianchi, rossi e rosé. D’Italia e non solo. Pronti a raccontarsi in cinque masterclass e in un walk-around tasting.

Due giorni all’insegna dell’eccellenza. Il 5 e il 6 novembre, il Museo dei Navigli di Milano viene allagato da bianchi, rossi e rosé. D’Italia e non solo. Pronti a raccontarsi in cinque masterclass e in un walk-around tasting.

Due giorni all’insegna dell’eccellenza. Il 5 e il 6 novembre, il Museo dei Navigli di Milano viene allagato da bianchi, rossi e rosé. D’Italia e non solo. Pronti a raccontarsi in cinque masterclass e in un walk-around tasting.


 
FUORI L'ULTIMA
FUORI L'ULTIMA

Annunziata Scipione: fuoco naïf

Fino al 30 luglio, la Fondazione Stelline propone una retrospettiva dell’artista contadina abruzzese. Una quarantina le opere pittoriche e scultoree esposte, fertile espressione del ritmo vitale e agreste della regione. Una mostra esuberante e solare, densa di luce e colore

LEGGI DI PIU'

Wine Days. Storie di vite e di vini

Due giorni all’insegna dell’eccellenza. Il 5 e il 6 novembre, il Museo dei Navigli di Milano viene allagato da bianchi, rossi e rosé. D’Italia e non solo. Pronti a raccontarsi in cinque masterclass e in un walk-around tasting.

Testi Cristina Viggè

I numeri parlano chiaro. Due giorni, il 5 e il 6 novembre; 223 etichette in assaggio; un totale di 63 vitivinicole realtà presenti. Italiane e alsaziane. I Wine Days, organizzati da Civiltà del bere al Museo dei Navigli di Milano, annunciano una domenica e un lunedì all’insegna del gotha enologico. Incarnato in vini iconici e autorevoli, superbi ambasciatori dei propri terroir e di uno stile personale e fortemente identitario. 


Un viaggio dal nord al sud, dall’est all’ovest della Penisola. Isole comprese. Un tour panoramico ed esemplare. Per ben comprendere l’altissimo livello dell’enologia nazionale. Che parla attraverso le sue migliori etichette. Proposte anche in verticale. Vecchi millesimi e novità compresi. Per un percorso intitolato alla conoscenza: dalla “A” alla “Z”. Da Allegrini e Zýmē, dai Marchesi Antinori ai Marchesi di Barolo, da Guido Berlucchi a Velenosi, da Le Colture a Cantina Tramin, passando per Gerardo Cesari, Cotarella, Feudi di San Gregorio, Les Crêtes, Cantine Lunae, Lungarotti, Nino Negri, Petra, Planeta, Rocca delle Macìe, Tasca d’Almerita e Umani Ronchi. Giusto per citarne solo alcuni. Da scoprire attraverso un grande walk-around tasting. Grazie al quale si svelano anche tre guest star: i produttori della Valle di Cembra, i Vini d’Alsazia (presenti con Riesling e Gewürztraminer di un poker di produttori) e una vera e propria infilata di Müller Thurgau. Per conoscere le diverse espressioni di questo vitigno di montagna. 


E per approfondire? Ci sono i seminari. Cinque in tutto. Guidati da grandi professionisti del settore come Paolo Basso, Luciano Ferraro, Aldo Fiordelli e Roger Sesto. Si inizia con il pinot noir, in un giro mondiale all’insegna di un vitigno volubile ed esigente. Per poi far focus sulla Valle di Cembra; affrontare un viaggio nel tempo, a tu per tu con cinque nettari rappresentativi di altrettanti decenni della storia enologica del Bel Paese; accendere i riflettori sui tanti stili dello Champagne; e terminare con il vigore poetico dei vini vulcanici


Il prezzo d’ingresso (dalle 15 alle 20) alla kermesse è di 20 euro (walk-around tasting + calice da degustazione + accesso al buffet salato). L’ingresso ridotto di 15 euro è invece riservato agli abbonati di Civiltà del bere, agli studenti di enologia, ai sommelier e agli operatori di settore. Le masterclass hanno un costo aggiuntivo che va dai 20 ai 40 euro. Tutti i biglietti sono disponibili in prevendita online.     


 

FUORI IL PROSSIMO
Iscriviti alla Newsletter e ricevi per primo le novità.

FUORI IL ROSPO !

Commenta questo articolo e pubblica su Facebook

Print Friendly and PDF

FUORIDIME

Anteprima live di FUORIMAGAZINE curata da Cristina Viggè
FUORI è iscritto nel Registro della Stampa di Milano con il n. 160 dell’ 11 maggio 2017.

FUORIMAGAZINE® è un marchio registrato di proprietà di Petra srl.
I testi sono di Cristina Viggè quando non diversamente specificato.
Le immagini ed i video sono degli autori di volta in volta citati quando non liberamente disponibili in internet per la pubblicazione e/o divulgazione.

Privacy Policy